Loading...
­

Ada Edizioni sul portale Frazionando

Alessia Venturi dedica una intervista a Ada Edizioni sul portale creato dal Comune di Carpi: Frazionando. Un estratto dall'articolo: [...] Da dove è nata l'idea di fondare Ada Edizioni? Dopo avere avuto diverse esperienze nel campo della scrittura (copywriting, redattrice e critica per diverse testate online) ho deciso di seguire le mie reali aspirazioni. Ovvero, dare la possibilità a autori emergenti di vedere pubblicate le proprie opere. Gli autori vengono seguiti da me e dallo staff in tutte le fasi della pre e post produzione del libro. Ho il piacere di interfacciarmi con persone capaci e volenterose che hanno abbracciato l'iniziativa, lavorando gratuitamente. All'interno della redazione siamo infatti quattro ragazze fisse (Gerardina Garofalo, redattrice, Giada Panza, grafica e Erit Beltramo, addetta stampa) e collaboriamo con altre, esterne all'azienda. Le quote rosa dirigono interamente questo progetto! [...]

Un articolo sul progetto di Crowdfunding di Ada Edizioni

Su Tempo News è uscito un bell'articolo sulla nostra iniziativa. Per la notizia completa: http://www.temponews.it/archivio_leggi.php?id=424   Potete sostenerci cliccando su: https://it.ulule.com/ada-edizioni/ N.B. La campagna resterà online per altri 40 giorni, poi non sarà più possibile effettuare donazioni.

La rassegna della piccola editoria

VOCE di Carpi dedica un articolo agli editori carpigiani impegnati a BUK 2017, FESTIVAL DELLA PICCOLA E MEDIA EDITORIA 25 febbraio 2017  

Intervista alla casa editrice Ada Edizioni

Intervista alla casa editrice Ada Edizioni scritto da Il piacere di scrivere L’intervista 1. La casa editrice si sente molto vicina alle tematiche di Svevo. Può dirci qualcosa in più? Svevo è un autore che ho studiato durante il mio percorso scolastico e che ho riscoperto negli ultimi anni. Una delle motivazioni risiede nel fatto che prima di ricevere la considerazione dovuta ha affrontato quella che oggi chiamiamo “una lunga gavetta”. Italo Svevo ha vissuto appieno la sua contemporaneità e ha rivoluzionato il modo di approcciarsi alla scrittura. Ha parlato dell’uomo in un momento storico complesso, ricevendo molte critiche. Fu criticato, per esempio, per il suo lessico molto semplice rispetto a quello vigente in letteratura all’epoca. Il suo iter è d’ispirazione. Proprio come accadde a Italo Svevo, che grazie a volti noti del panorama letterario [...]

Un sogno fatto di carta e inchiostro

Un sogno fatto di carta e inchiostro scritto da Tempo Carpi, 10 Novembre 2016 Ada Malfenti è la donna amata da Zeno Cosini, protagonista de La coscienza di Zeno, il capolavoro di Italo Svevo, ed è proprio lei ad aver dato il nome alla neonata casa editrice fondata dalla ventisettenne carpigiana Lisa Fornaciari. “Svevo – spiega Lisa - è un autore che ho studiato e riscoperto negli ultimi anni.  Ada Edizioni si ispira a lui, alla sua capacità di vivere appieno la propria contemporaneità. L’autore triestino ha parlato dell’uomo in un momento storico complesso, ricevendo molte critiche, ma ha continuato a scrivere nonostante le difficoltà, anche grazie al sostegno di amici ed estimatori. Come lui anche noi siamo convinti che per farcela, occorra una miscela di talento, capacità, fortuna e supporto. Altro punto focale, l’analisi [...]